Un passo dopo l'altro

Un passo dopo l'altro è un progetto dedicato a tutti coloro che, con una canzone, desiderano trasformare e dare un tocco di colore alla propria giornata.
Ecco la presentazione scritta da Enrico Strobino, e, in allegato, un frammento di una canzone.

CANZONI ALL’ARIA FRESCA


Mentre mi accingo a scrivere queste righe penso che sono quasi trent’anni che faccio l’insegnante, quasi trent’anni che ogni giorno incontro ragazzi e ragazze e che cerco insieme a loro di vivere delle esperienze felici con la musica. Durante questo tempo molte cose sono cambiate nella scuola pubblica e non riesco a non pensare e a non dire che sono cambiate in peggio. Non è solo l’età, non è solo la naturale diminuzione delle energie necessarie a essere continuamente propositivi, coinvolgenti, trainanti, animativi, interessanti. No, non è solo questo. È che le condizioni di lavoro, l’aria stessa che si respira dentro LA SCUOLA si è fatta progressivamente più pesante, più ferma, forzatamente meno adatta a far respirare idee, progetti, pensieri creativi.
Detto questo, però, conosco molte persone che, nonostante tutto, continuano a resistere, resistere, resistere, cercando continuamente stimoli, motivazioni, risorse, dentro e fuori di sé, per continuare a fare questo stupendo mestiere con dedizione, con fantasia, con entusiasmo.
E ci riescono, appunto, nonostante tutto, un passo dopo l’altro.
Una di queste persone è Adriano, che ho conosciuto ormai parecchi anni fa.
Le canzoni che ho incontrato in questa sua raccolta mi parlano prima di tutto del suo grande amore per il suo lavoro: sono una finestra da cui posso far entrare una ventata d’aria fresca. Che buon profumo! Canzoni all’aria fresca, in vari sensi quindi: la freschezza potrebbe far pensare a un profumo, a un sapore, o ancora al modo in cui sono state create queste canzoni.
Sono canzoni speciali, perché nate proprio dalla relazione con i bambini, perché ideate insieme alle altre figure educative con cui Adriano collabora, perché pensate per specifiche occasioni, quelle che nascono dalla quotidianità dei contesti educativi.
E l’idea di mettersi a costruire piccoli oggetti musicali dedicati, cioè pensati appositamente per pesone precise, occasioni particolari, momenti da vivere insieme, mi piace tanto e mi avvicinano a quell’immagine di insegnante che deve anche essere un bravo artigiano e saper progettare e costruire gli arnesi del proprio lavoro, senza dover attingere sempre e soltanto a sussidi impersonali e lontani che qualcun altro ha pensato il più delle volte a tavolino, fuori dal rapporto vero, stimolante ma anche faticoso con bambini e bambine.
In questi casi, quando respiro questo tipo di profumo, quando assaporo il gusto di questo saper fare, allora mi vien voglia di cantare.
Le canzoni di Adriano sono un regalo da non lasciare lì come un soprammobile; sono canzoni da usare, da ricantare, e chissà che non ci faccia venir voglia di scriverne qualcuna di nostra.

UN PASSO DOPO L'ALTRO
14 Canzoni di Adriano Vianini
Illustrazioni di Maria Carla Trainotti
CD con le canzoni e le basi - Spartiti

Edizioni Casa Musicale Eco - Monza

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (07 Il gioco delle coccole.mp3)Il gioco delle coccole 1659 kB

Stampa   Email