Musica per l'integrazione


Quando penso alla musica, penso a tutto ciò che ci circonda, che va al di là delle regole accademiche prestabilite... La musica ha a che fare con l'aspetto emotivo dell'individuo, ed è patrimonio di tutti e per tutti. Oggi, che sono insegnante di ruolo su Sostegno in una scuola superiore della mia città, vedo la Musica da un'altra prospettiva, rispetto a quando frequentavo il corso di Pianoforte Principale al Conservatorio. Erano gli anni ottanta e all’epoca il Conservatorio doveva formare, nei corsi strumentali, solo gente che sapesse suonare bene, altrimenti non eri nessuno! Questa era l’aria che si respirava, anche se, ad onor del vero, bastava uscire di poco e andare in un’altra città vicina come Parma, dove poi ho conseguito il Diploma, e trovare corsi strumentali improntati anche sul ramo didattico.

>>> continua nel file pdf allegato

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Cantoni Laboratorio musicale.pdf)Musica per l'integrazione 158 kB

Stampa   Email