Primavera e Inverno di Vivaldi

Le Quattro Stagioni di Vivaldi rappresentano, e con ragione come scrive Giacomo Manzoni, “il ciclo più noto delle composizioni vivaldiane. Sono quattro concerti ispirati ciascuno a una stagione dell’anno, e costituiscono un esempio di musica descrittiva ad altissimo livello, uno dei primissimi di cui si abbia conoscenza. Essi fanno parte dell’op. 8 (Il cimento dell’armonia e dell’invenzione) e costituiscono un punto culminante nella produzione di Vivaldi. La maestria del trattamento degli archi e particolarmente del violino solista è in tutti e quattro i concerti veramente eccezionale: si può dire che questo ciclo è un’opera di grande importanza non solo per l’intrinseca bellezza musicale, ma anche per gli orizzonti nuovi – tecnici ed espressivi- che apre alla musica”.


>>> continua nel file pdf allegato

 
Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (VIVALDI SECONDARIA.pdf)Primavera e inverno di Vivaldi 1919 kB

Stampa   Email