Risultati trovati: 95 Pagine totali: 10  <    > 
2011

8/9

by Massimo Marchese

Esperienze

Questa esperienza è stata avviata dalla lettura del testo "Piccolo Blu e Piccolo Giallo" di Leo Lionni.

2011

8/9

by Cristina Zoppo

Esperienze

Una esperienza che integra il curricolo di musica con il resto della programmazione didattica.

2011

7/6

by Mario Piatti

Esperienze

Viaggio musicale nella "Grammatica della fantasia" di Gianni Rodari.

2011

11/4

by Carolina Ramos

Esperienze

Come stimolare un atteggiamento di ricerca.

2011

10/3

by Elisa Aleo

Esperienze

Non solo per i futuri musicisti è importante conoscere forme di espressione artistica lontane da quelle generalmente proposte, ma anche per qualunque futuro adulto con capacità critica e libertà di pensiero.

2011

11/1

by

Esperienze

La Parrucca di Mozart è il titolo di un “libretto d’opera” di Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti, pubblicato da Einaudi. L’ho incontrato - il libretto intendo - semplicemente per caso, come spesso succede, e la curiosità di scoprire cosa c’entra Jovanotti con Mozart è stata troppo forte.

2011

8/1

by La Redazione

Esperienze

Notizie e informazioni su varie iniziative e progetti.

2010

7/11

by Patrizia Sguazzi

Esperienze

Nel Circolo Didattico di Codogno in provincia di Lodi da circa quattro anni i docenti di scuola dell’infanzia sono stati impegnati in un percorso sperimentale rivolto alla didattica musicale.

2010

10/9

by Mario Piatti

Esperienze

Il progetto di "Musicascuola – Laboratorio Musicale di rete" di Pontedera, anche per l’a.s. 2009-2010 è stato realizzato in collaborazione con le Associazioni musicali del territorio: Accademia della Chitarra “Stefano Tamburini” – Musica & C., Accademia Musicale “Glenn Gould”, Accademia Musicale Toscana, Filarmonica Volere è Potere, e con il sostanziale supporto finanziario della Amministrazione Comunale di Pontedera.

2010

16/6

by Carlo Celsi

Esperienze

Il quattro quarti appiattisce da decenni la gran parte della musica prodotta in giro per il mondo. La scansione ossessiva e piatta di cassa e rullante, è stata pervasivamente sovrapposta a canti gregoriani di monaci spagnoli, a cornamuse, sitar e ad ogni altro suono, per sdoganarli al grande mercato discografico. Uno degli antidoti a tale banalizzazione di una musica priva di sfumature potrebbe essere rappresentato dalla pratica della musica nella riabilitazione.

1 2 3 4 5 6  [7]  8 9 10
© 2017 Associazione Centro Studi e Solidarietà Maurizio Di Benedetto | C.F. 92020080138                                                          Seguici sui social