2015

13/4

by Silvia Azzolin

Formazione e professionalità docente

Le prove di ammissione alle classi di Scuola secondaria a indirizzo musicale possono essere predittive rispetto alle performance di apprendimento dello studente in musica? Studio statistico dei dati nelle scuole in provincia di Vicenza a cura di Silvia Azzolin e Augusto Dal Toso.

L’iscrizione alle classi di Scuola secondaria di primo grado a indirizzo musicale avviene, secondo il D.M. 6 agosto 1999 n. 235, previa apposita prova orientativo-attitudinale predisposta dalla scuola. La normativa non dà ulteriori indicazioni sul tipo di prova ai fini della rilevazione dell’attitudine o dell’orientamento alla scelta dello strumento tra quelli previsti dall’istituto ma, nel caso di un numero di iscrizioni superiore alle possibilità di accoglienza, sembra l’unica modalità utile ad acquisire dati per una eventuale graduatoria di ammissione. Come può, dunque, una prova attestare l’attitudine?

>>> continua nel file pdf allegato

© 2017 Associazione Centro Studi e Solidarietà Maurizio Di Benedetto | C.F. 92020080138                                                          Seguici sui social