2015

12/10

by Simona Sagone

Formazione e professionalità docente

Lezione-spettacolo a cura dell’Associazione Culturale Youkali con Simona Sagone, voce recitante, e le sonorizzazioni di Mirco Mungari con chitarra, bouzouki, saz, kaval e percussioni.

Cinque storie di affermate autrici per l’infanzia, edite negli ultimi anni e rivolte a bambini e bambine tra i 6 e i 10 anni, pongono una particolare attenzione alla tematica dei diritti delle bambine e alla necessità di un educazione dei bambini e delle bambine che favorisca la costruzione di una propria identità, rispettosa delle differenze di genere e culturali.
Le storie consentono di affrontare, in modo ludico e informale, il tema del diritto dei bambini e delle bambine ad avere un nome, alla cura da parte dei genitori o tutori, alla libera espressione, all’istruzione, alla libertà, ad essere tutelati da abusi, sfruttamento e violenze. Questi diritti devono essere garantiti sia ai bambini che alle bambine, tuttavia ancora oggi è doveroso un impegno forte per la tutela dei diritti delle bambine e delle adolescenti che, nel mondo, sono ancora i soggetti più indifesi e sottoposti a discriminazioni e crimini in costante aumento.

La collaborazione ormai decennale tra attrice e musicista-sonorizzatore ha portato alla realizzazione di numerose esperienze di lettura animata, e alla definizione di un metodo di lavoro comunque in perpetuo divenire. Ogni fiaba da sonorizzare ha rappresentato una sfida, tanto sul piano pratico quanto su quello teorico: la sonorizzazione, sempre intesa nell'alveo di una drammatizzazione della fiaba, si è mossa tra i confini dell'evocazione pura, della descrizione realistica, fino ad approdare, come in questo caso, a una sintesi tra l'arricchimento drammaturgico e il preciso riferimento a un contesto storico (ad esempio con l'uso del liuto a manico lungo, suonato con uno stile tipico dell'Asia centrale, per sonorizzare La scuola segreta di Nasreen, la cui vicenda è ambientata in Afghanistan).
La presentazione di queste storie in particolare, dedicate a temi anche difficili, se pure in forma poetica e giocosa, al pubblico di bambini tra 5 e 10 anni, ha avuto ad ogni replica una buona accoglienza. L’attenzione dei bambini è stata sempre molto alta e, tra una lettura e l’altra, negli intermezzi dedicati alla discussione sui diritti fondamentali dei bambini e delle bambine, i piccoli sono intervenuti con molte domande, osservazioni sia inerenti le storie, sia i temi trattati, che a proposito degli strumenti musicali ascoltati.
Le drammatizzazioni fino ad ora realizzate di questi racconti sono state fatte il fine settimana, per un pubblico di famiglie e non con gruppi- classe. Importante è la sensibilità dei genitori nel portare i bambini a fruire di occasioni di questo tipo, piuttosto che la scelta di passatempi meno impegnativi. La mediazione dei genitori e la rielaborazione dei temi trattati per tramite delle famiglie, in un momento successivo allo spettacolo, a nostro avviso è fondamentale, per questo riteniamo importante che le famiglie possano sfogliare i libri al termine della presentazione e segnarsi eventualmente la bibliografia per poter rileggere con i piccoli le storie con calma. La lettura domestica sarà indubbiamente un’esperienza arricchita dall’eco della voce e dei gesti dell’attrice e dal ricordo del suono degli strumenti, dai più consueti, a quelli prima sconosciuti ai piccoli.
Ci piacerebbe in futuro fare l’esperienza di portare in classe queste drammatizzazioni e sperimentare un lavoro sinergico con le docenti, assistendo in prima persona alla rielaborazione delle proposte narrative e della performance in quanto tale, fatta dal gruppo classe. Ci auguriamo che nella scuola di domani ci sia sempre più spazio per collaborazioni tra l’educazione formale e quella non-formale e tra educazione e ricerca artistica.

Ecco l’elenco delle storie e i link ai video:
Io Sono Qui, di Sabina Colloredo, edizioni Carthusia, 2012
https://www.youtube.com/watch?v=exFTceHPbhE
Tineke e Marike, i cigni di Acqua Antica, di Carolina D’Angelo, Edizioni Corsare, 2008
https://www.youtube.com/watch?v=hwLPLQjwMGc
Lettere fra i lacci, di Cristina Falcon Maldonado, Edizione Kalandraka, 2012
https://www.youtube.com/watch?v=khDp05ZAsZE
La scuola segreta di Nasreen, di Jeanette Winter, Edizioni Giannino Stoppani, 2012
https://www.youtube.com/watch?v=xWFO8jrPHpI
Evelina verde mela, di Mara Dompè illustrata da Annalisa Sanmartino e Giulia Torelli, Edizione Principi e princìpi, 2012
https://www.youtube.com/watch?v=GO3VlIrA_h8
 

© 2017 Associazione Centro Studi e Solidarietà Maurizio Di Benedetto | C.F. 92020080138                                                          Seguici sui social